closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Tra cielo e terra, i peccati capitali per le vie di Algeri

Venezia 70. «Es Stouh (Les Terraces)» di Merzak Allouache, in concorso, un affresco impietoso della violenza in Algeria

«Es Stouh (Les Terraces)» di Merzak Allouache

«Es Stouh (Les Terraces)» di Merzak Allouache

Quelle terrazze che nei film nordafricani degli anni settanta apparivano deserte, inondate da un sole abbacinante, torri di vedetta per qualche sparuto adolescente verso mondi e sogni lontani, oggi Merzak Allouache le ha riempite di tutti i peccati capitali in Es-Stouh (Les terrasses). Film che si posiziona tra cielo e terra, verso l’alto dove si innalzano le preghiere nei cinque momenti cruciali della giornata, verso il basso dove un’umanità feroce compie le sue quotidiane efferatezze. La vista del lungomare di Algeri che apre il film alle luci dell’alba e lo chiude illuminato nella notte non ha così un valore illustrativo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.