closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Tortelli e olgettine in una seducente Boheme

A teatro. Il curioso allestimento del capolavoro pucciniano della londinese Opera UpClose con ambientazione moderna

scena della Boheme

scena della Boheme

Vestiti informali con jeans scuri e maglietta, Rodolfo picchietta sulla tastiera del laptop e Marcello traffica dipingendo su una tela lamentandosi del freddo appartamento. Presto raggiunti da Colline, studente di filosofia e Mimì, donna delle pulizie ucraina, con le sirene della polizia in sottofondo. Siamo nella soffitta sui tetti di Parigi del capolavoro pucciniano, La Bohème, in una versione decisamente aggiornata e anticonvenzionale (nonché cantata interamente in inglese), messa in scena dal gruppo londinese Opera UpClose, traducibile con opera da vicino. Un progetto nato qualche anno fa nel piccolo Cock Tavern Theatre di Kilburn, una sala al secondo piano di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.