closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Tornano le bombe umane a Beirut, decine di morti

Libano. Almeno 37 persone sono state fatte a pezzi da due kamikaze con cinture esplosive che si sono fatti saltare in aria simultaneamente davanti ad un centro commerciale di Burj al Barajneh, sobborgo nella zona sud della capitale libanese roccaforte di Hezbollah.

È stata una carnefina, tra le più gravi avvenute negli ultimi anni a Beirut. Almeno 37 persone – uomini, donne, bambini – sono state fatte a pezzi da due kamikaze con cinture esplosive che si sono fatti saltare in aria simultaneamente davanti ad un centro commerciale di Burj al Barajneh, un sobborgo meridionale di Beirut, che ospita l'omonimo campo profughi palestinese, e considerato una roccaforte del movimento sciita Hezbollah. La Croce rossa libanese ha comunicato che ci sono stati anche 181 feriti, molto dei quali in condizioni gravissime, con poche speranze di salvarsi. Non ci sono dubbi che questa strage...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.