closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Tornado in Usa: le vittime salgono a 64. Stato di emergenza in Kentucky

Stati uniti. Nell’era dei cambiamenti climatici questo tipo di tempeste sono la nuova normalità. I 7 morti nel magazzino Amazon di Edwardsville, in Illinois, riportano al centro del dibattito il modello di business e il trattamento dei lavoratori del colosso dell'e-commerce

Macerie in Kentucky sopo il passaggio dei tornado

Macerie in Kentucky sopo il passaggio dei tornado

Negli Stati Uniti continua a salire il numero delle morti causate dalla serie di tornado che si sono abbattuti sugli stati del Midwest e del sud, trasformando case e aziende in cumuli di macerie. Inizialmente il conto delle vittime sembrava aggirarsi sulle 100 persone, poi il governatore del Kentucky Andy Beshear ha dichiarato che solo nel suo stato il bilancio iniziale di 64 morti rischia di superare i 100, e che il numero di decessi confermati potrebbe non essere noto per settimane. Mentre i soccorritori continuano a lavorare, migliaia di persone sono senza elettricità e acqua, o senzatetto. Il Kentucky...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.