closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Torna Katitzi e anche Ulf

Everteen. Iperborea continua la pubblicazione della saga della bambina rom raccontata da Katarina Taikon, mentre Ulf Stark indaga il rapporto nonni e nipoti

La scrittrice Katarina Taikon

La scrittrice Katarina Taikon

La casa editrice Iperborea, da qualche anno, è impegnata nella pubblicazione della saga dedicata alla bambina rom Katitzi: non un personaggio del tutto di fantasia, ma in realtà un «doppio» romanzato che ripercorre la vita dell’autrice stessa, Katarina Taikon (ce lo spiega la figlia Angelica in apertura, che presenta a lettori e lettrici sua madre, nata nel 1932 in Svezia e morta nel 1995, raccontandone l’infanzia dura, di perseguitata in quanto appartenente a una minoranza non amata, che i nazisti mandavano nei campi di sterminio). La scrittrice, che imparò a leggere e scrivere solo da adulta, dopo una vita di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi