closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Torna a risplendere il potere dei Gonzaga

Patrimonio. Riapre, a tre anni dal terremoto la Camera degli Sposi di Andrea Mantegna, a Mantova. E nel Castello di san Giorgio, che la ospita, viene presentato anche un nuovo allestimento museale, arricchito da 99 opere della collezione di Romano Freddi

Particolare della Camera degli Sposi

Particolare della Camera degli Sposi

Procedeva lentissimo Mantegna nel dipingere la Camera degli Sposi, tanto che il suo committente, il marchese Ludovico, dovette disperarsi non poco e si vide costretto anche a porre un rigido controllo sui lavori esterni: cercava in tutti i modi di non far distrarre il suo pittore preferito. Voleva un affresco che si reggesse in bilico su una doppia identità: da una parte, doveva documentare la vita pubblica dei Gonzaga e dall’altra, il côté privato. Alcuni ganci sopravvissuti al tempo fanno pensare alla presenza di un baldacchino per il letto, ma senz’altro quella Camera era stata un ambiente di rappresentanza anche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.