closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Torino, Angelo d’Orsi in campo con Sinistra comune

Comunali. Lo storico ha presentato ieri la sua candidatura davanti a Casa Gramsci: «Per me è una novità che completa l'attività di studio e di insegnamento»

Ascolto e trasparenza, con queste due parole d’ordine si candida a sindaco di Torino, in rappresentanza di una coalizione di sinistra, lo storico Angelo d’Orsi. Ha, infatti, accettato la proposta di Rifondazione comunista, Potere al Popolo, Sinistra anticapitalista, Pci, Dema, Fronte Popolare e Torino Solidale di guidare la lista «Sinistra comune». Ieri, la sua candidatura è stata presentata davanti a Casa Gramsci, luogo simbolico di una Torino passata, presente e futura, dove l’intellettuale comunista, al centro degli studi di d’Orsi, visse sotto la Mole. «Ho sempre militato senza buttarmi nell'agone politico esprimendo nettamente le mie idee: vengo da una tradizione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi