closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Toninelli, il cittadino nella stanza dei bottoni

Governo. Un anno tra gaffe e ostilità diffusa anche tra i suoi. Un ministro sempre in bilico

Danilo Toninelli

Danilo Toninelli

È la poltrona considerata più a rischio, quella del ministero delle infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli. Perché se qualcuno dovesse proprio essere immolato nel rito purificatore del rimpasto, allora sarebbe lui la persona giusta, per diversi motivi che affondano in questo anno e poco più di governo, ben prima che la sospensione della Gronda lo rimettesse al centro delle polemiche. Sarebbe un segnale non da poco: Toninelli è, dentro e fuori dal M5S, l’emblema del paradigmatico cittadino che sbarca nella stanza dei bottoni. Di questo parlano le sue gaffe e soprattutto il modo in cui è finito all’angolo nella...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.