closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Toluò, un’alba per le artigiane

Reportage. Le cooperative come strumento per affronatre crisi e discriminazione delle donne in Iran

Azin al lavoro nella cooperativa (foto Giacomo Sini)

Azin al lavoro nella cooperativa (foto Giacomo Sini)

L’obbligo di indossare lo Hijab in Iran, potrebbe essere l’esempio lampante della vasta e sistematica discriminazione quotidiana che devono affrontare le donne iraniane; tuttavia, la situazione di ineguaglianza nel paese si estende ben oltre tale imposizione. Le donne persiane si trovano di fronte ad una situazione ben più complessa. È ormai un dato di fatto che esse abbiano a che fare quotidianamente con drammatiche tendenze che colpiscono gravemente la loro capacità di resistere alla pesante discriminazione sessuale. Come molti attivisti hanno sottolineato più volte, l’ impoverimento delle donne in Iran si trova oggigiorni in una fase allarmante: certo è la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi