closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Tokayev: truppe Csto via giovedì. E attacca il ruolo di Nazarbayev

Kazakhstan. Il presidente annuncia la nomina di Alihan Smailov alla guida del nuovo governo. E assicura: i militari inviati dall'Organizzazione del trattato di sicurezza collettiva, compresi i russi, inizieranno il ritiro da domani

Militari del Csto nelle strade di Nur-Sultan, nuovo nuove della capitale kazaka Almaty

Militari del Csto nelle strade di Nur-Sultan, nuovo nuove della capitale kazaka Almaty

Le «forze di pace» inviate in Kazakhstan dall’Organizzazione del trattato di sicurezza collettiva (Csto) che comprendono anche militari russi, dopo le rivolte scoppiate mercoledì scorso in tutto il Paese per il rincaro del carburante Gpl, inizieranno un graduale ritiro dalla repubblica centrasiatica a partire da domani. [caption id="attachment_545453" align="alignleft" width="1170"] Il presidente kazako Kassym-Jomart Tokayev[/caption] AD ANNUNCIARLO il presidente Kassym-Jomart Tokayev durante una riunione del Majilis (la camera bassa del parlamento kazakho), i cui deputati hanno anche approvato all’unanimità la nomina di Alihan Smailov alla guida del nuovo governo di Nur-Sultan (il nuovo nome della capitale). Esecutivo che riflette uno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.