closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Tóibín, Clitemnestra e il regresso del divino

Miti rivisitati. Colm Tóibín riscrive in un romanzo il mito dell’Orestea «colmando» le lacune lasciate dalle tragedie greche: «La casa dei nomi», Einaudi

Una scena dell’Orestea  di Eschilo per la regia di Luca De Fusco, Teatro Stabile di Napoli, 2017, foto Fabio Donato

Una scena dell’Orestea di Eschilo per la regia di Luca De Fusco, Teatro Stabile di Napoli, 2017, foto Fabio Donato

Che cosa accade ai personaggi dei miti antichi quando dal loro mondo scompaiono le forze divine nelle quali le antiche storie individuavano l’origine delle loro azioni? È questa la domanda che fa da sfondo a La casa dei nomi, l’ultimo affascinante romanzo di Colm Tóibín, nitidamente tradotto per Einaudi da Giovanna Granato. Tóibín rivisita la celebre storia della vendetta di Clitemestra contro il marito Agamennone, colpevole di aver sacrificato la figlia Ifigenia, e del matricidio che il figlio Oreste compie per ordine di Apollo. Di questa vicenda terribile conosciamo ben sette trattamenti teatrali risalenti al V secolo a.C.: la trilogia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.