closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

TiSA, l’accordo segreto pericoloso per il clima e la democrazia

Ecologia. Greenpeace Olanda ha pubblicato alcuni documenti secretati relativi a un accordo pressoché sconosciuto che punta alla liberalizzazione dei servizi e coinvolge più di venti paesi nel mondo, tra cui Stati Uniti e Unione europea. "Questo accordo che riguarda più di due miliardi di cittadini - spiega Federica Ferrario - contiene misure che legano le mani a quegli stessi politici che dovrebbero applicare l'accordo sul clima di Parigi"

L’Unione europea non fa mistero dei suoi misteri. Li ostenta pure. Al capitolo trasparenza si legge: “Come tutti gli altri negoziati commerciali, i colloqui relativi al TiSA non si svolgono in pubblico e i documenti sono accessibili solo ai partecipanti”. Una bella lezione di democrazia. Il TiSA (Trade in Service Agrement - Accordo sugli scambi di servizi), come il più noto TTIP, è un accordo internazionale sul commercio che punta alla liberalizzazione dei servizi e vede impegnati nelle trattative a porte chiuse tutti i paesi dell’Unione europea, gli Stati Uniti e altri ventuno paesi (Australia, Canada, Cile, Taiwan, Colombia, Costa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi