closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«The Father», l’oblio è un thriller malinconico

In sala. Il drammaturgo francese Florian Zeller ha trasformato una sua pièce teatrale in un film da lui scritto e diretto. Con Anthony Hopkins da Oscar

Florian Zeller è un giovane drammaturgo francese (sì, oggi a 41 anni si è giovani per questo lavoro), autore di diverse opere teatrali di successo rappresentate un po’ ovunque. Come The Father, messo in scena in decine di allestimenti e premiato in diverse occasioni. Come si sa però il passaggio dal teatro al cinema non è sempre felice, manca il respiro, lo spazio, il cambiamento di situazioni, così, spesso, le trasposizioni rischiano di apparire rattrappite non altrettanto efficaci rispetto all’originale da palcoscenico. Infatti una prima rilettura di Le Père che risale al 2015 e aveva visto Jean Rochefort protagonista di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi