closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Terzo settore al collasso per i tagli al welfare

Napoli. 130 milioni di euro in meno nel bilancio del triennio 2016-2018. Tremila famiglie rischiano di restare senza assistenza per anzian e disabili

Consiglio comunale di Napoli occupato ieri contro i tagli al welfare. A via Verdi si sono sommate due proteste: quella dei comitati casa e gli operatori socio-assistenziali. Gli attivisti della campagna per il diritto all’abitare «Magnammece ’O Pesone» si sono presentati per ricordare all’amministrazione gli impegni disattesi: la mancata apertura della struttura di accoglienza in via Settembrini e il rischio chiusura per quella di Materdei; lo stallo del tavolo con la Curia per gli occupanti di piazza Miraglia; il bando andato deserto per l’albergaggio sociale (300 posti letto); l’azzeramento dei fondi per la morosità incolpevole e l’emergenza abitativa; mancanza di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi