closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'Ultima

Terra bruciata, verità senza giustizia in Guatemala

1982-2018. Quello subito dai popoli indigeni all’epoca di Rios Montt fu genocidio. Ma il generale Mauricio Rodriguez Sanchez, responsabile della tecnica militare nota come «tierra arrasada», è innocente. Una sentenza choc riapre le ferite della comunità Maya Ixil

Davanti al tribunale dopo la sopensione del processo a Efrain Rios Montt e Mauricio Rodriguez Sanchez, nel 2013

Davanti al tribunale dopo la sopensione del processo a Efrain Rios Montt e Mauricio Rodriguez Sanchez, nel 2013

Tierra arrasada significa terra bruciata. Succede, con gli incendi, di vederne gli effetti sulla vegetazione: un grande rogo, poi il grigio della cenere nell'aria e ovunque. Non resta nulla, e presto anche la memoria dimentica quel che era prima. Qualcuno dice che il fuoco agevoli la fauna, le permetta di rigenerarsi più forte e rigogliosa. Qualcuno dice che il fuoco è solo un modo efficace per fare pulizia. Terra bruciata, in realtà, non è solo un incendio: è un binomio dal significato intrinseco, un concetto simbolico, una dichiarazione di intenti. TERRA BRUCIATA è una tecnica militare. In Guatemala, il generale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.