closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Tempio di Ain Dara, vittima di guerra

Archeologia . Il monumento, uno dei più rappresentativi della civiltà aramaica, è stato bombardato dai turchi nell’ambito dell’offensiva che dal 20 gennaio coinvolge il cantone di Afrin, nella regione del Rojava

Il tempio dopo le distruzioni

Il tempio dopo le distruzioni

Il silenzio seguito alle eclatanti distruzioni del patrimonio siriano da parte dell’Isis, è stato rotto due giorni fa dall’annuncio di una nuova vittima di pietra. Si tratta del tempio di Ain Dara, ubicato circa sessantasette chilometri a nord-ovest di Aleppo e immerso in un paesaggio bucolico particolarmente amato dalla popolazione locale e dai viaggiatori. Come conferma la Direzione generale antichità e musei della Siria (Dgam), il monumento – uno dei più rappresentativi della civiltà aramaica – è stato bombardato dai turchi nell’ambito dell’offensiva che dal 20 gennaio coinvolge il cantone di Afrin, nella regione del Rojava. Il sito è un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.