closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Teleperformance, l’accordo salva gli operatori

Call center. Un piano di solidarietà permetterà di lasciare aperte le sedi di Taranto e Roma: si rischiavano fino a 3 mila posti

Non ci saranno esuberi, né chiusure: le sedi di Taranto e di Roma del gruppo francese dei call center Teleperformance, resteranno aperte. A salvare i 1.881 lavoratori a tempo indeterminato delle due sedi, l’accordo raggiunto alla mezzanotte di martedì al ministero del Lavoro tra management e sindacati, che prevede l’applicazione dei contratti di solidarietà per un anno, il cui pagamento sarà anticipato dall’azienda, con una percentuale di applicazione al 31,7%. L’intesa raggiunta neutralizza i 627 esuberi annunciati nella riunione di martedì dal gruppo e fa tirare un lungo sospiro di sollievo agli oltre tremila lavoratori implicati nella vertenza. Nei mesi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.