closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Telecom tolta ai francesi, alleanza Elliott-governo

La Battaglia per Telecom. L’ex Enel Fulvio Conti sarà il nuovo presidente, confermato l’ad Genish e il suo piano

Con l’apporto decisivo, e interessato, della governativa Cassa depositi e prestiti, ma anche di gran parte dei piccoli azionisti, nell’assemblea di Tim si è consumata una rivoluzione nella governance della società. Ha perso Vivendi, che pure è azionista di controllo con il suo 23,9% ma che avrà soltanto cinque consiglieri su quindici nel nuovo consiglio di amministrazione. Un cda che avrà invece dieci consiglieri del fondo statunitense Elliott, una società internazionale di investimento “attivista” che utilizza le sue partecipazioni per fare pressioni pubbliche sul management, e che da un anno è ben conosciuta in Italia per il suo sostegno al...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.