closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Tehran tira la corda e annuncia la riapertura di un impianto nucleare

Iran/Usa. L'Iran continua ad espandere il suo programma nucleare per spingere gli Usa a revocare le sanzioni e rilanciare il Jcpoa. Con il rischio di ottenere il risultato contrario

Il presidente iraniano Hassan Rohani

Il presidente iraniano Hassan Rohani

Non si è nascosto Mohammad Baqer Qalibaf, presidente del parlamento iraniano ed ex sindaco di Tehran. I piani di espansione del programma nucleare del paese, ha detto ieri a Bbc News Persian, puntano a dare all’Iran un maggior potere contrattuale nei possibili colloqui con l’Amministrazione Biden sul rilancio del Jcpoa, l’accordo internazionale sul programma nucleare iraniano del 2015 affondato da Donald Trump. Sono, ha lasciato intendere, una «merce di scambio» l’aumento della produzione dell’uranio arricchito e il blocco (rinviato di tre mesi) degli ispettori dell’Aiea previsti da una legge approvata dal parlamento dopo l'assassinio a novembre (attribuito al Mossad israeliano)...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi