closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Teheran a Usa e Israele: «Risposta devastante»

Iran. I primi arresti per l'attentato di Ahvaz annunciati ieri ai funerali delle 25 vittime. Le Guardie rivoluzionarie minacciano una reazione contro Washington e Tel Aviv

Ieri in migliaia hanno preso parte ai funerali delle 25 vittime, tra cui donne e bambini, dell’attentato di sabato contro la parata delle Guardie rivoluzione ad Ahvaz, città nel sud-ovest dell’Iran. Mentre le bare avvolte nella bandiera venivano portate a spalla da civili e militari, il ministro dell’Intelligence Alavi, dal palco, annunciava l’arresto di diverse persone sospettate di aver organizzato l’attentato. La mano non è nota: due le rivendicazioni, quella dell’Isis e quella del gruppo separatista sunnita Harakat an-Nizal al Arabi Le Tahrir al-Ahvaz. Nelle stesse ore si rafforzava la risposta politica di Teheran, da subito indirizzata contro gli Stati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.