closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Tassa internet» proteste contro il governo Orbán

Ungheria. Provvedimento contro il buco di bilancio, ma per gli attivisti è un nuovo strumento liberticida. Critici gli Usa

Il presidente ungherese

Il presidente ungherese

Dopo la manifestazione antigovernativa del 23 ottobre, giorno del 58° anniversario della sollevazione del 1956, gli oppositori dell’esecutivo sono di nuovo scesi in piazza. È accaduto domenica scorsa, quando diverse decine di migliaia di persone secondo il quotidiano d’opposizione Népszabadság, hanno reso pubblica e visibile la protesta contro il progetto del governo guidato da Viktor Orbán di tassare l’uso di internet. Si tratta di un provvedimento al quale la maggioranza ha pensato per rimpolpare le casse statali e che l’opposizione giudica antidemocratico. La manifestazione ha avuto luogo davanti al ministero dell’Economia. I sostenitori della protesta recavano cartelli con su scritto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.