closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Taranto-Milano, il «viaggio» nel nulla dei migranti. Organizza la prefettura

Rogoredo. La testimonianza del Naga

Martedì 10 giungo mattina, arrivano chiamate al Naga che segnalano la presenza di «Africani» davanti alla stazione di Rogoredo. Andiamo alla stazione quindi per cercare di capire cosa sta succedendo: due autobus provenienti da Taranto hanno scaricato davanti alla Stazione di Rogoredo persone provenienti da Gambia, Mali, paesi dell’Africa sub-sahariana e dalla Siria. Il viaggio da Taranto è stato «organizzato» dalla Prefettura di Taranto. Sono visibilmente affaticati, disorientati, scossi, molti non hanno neppure le scarpe e alcuni di loro hanno un numero attaccato ai vestiti. Così come sono scesi dalla barca, così sono adesso sul piazzale antistante la stazione. «Siamo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi