closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Tap e non solo, Calenda firma anche Eastmed

È stata la pioggia il miglior alleato dei manifestanti in presidio permanente da 18 giorni all’esterno del cantiere dove dovrà passare il microtunnel del gasdotto Tap nel Salento. Dopo la protesta di sabato che ha portato alla sospensione dei lavori, anche ieri, come domenica, non si sono visti gli operai né i camion utilizzati per il trasporto degli ulivi espiantati (ne mancano 18 su 211). Pochi anche gli agenti delle forze dell’ordine. Il cantiere è stato presidiato sin dalla mattina da oltre 500 persone che hanno dato manforte a chi era arrivato alle 4 del mattino per partecipare all’incontro «l’Alba...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.