closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Talebani in bolletta e prezzi alle stelle: «Scongelate i fondi»

Afghanistan. Anche la Cina appoggia la richiesta di poter disporre delle riserve bloccate dagli Usa: «Sono soldi degli afghani, Washington non può usarli come moneta di scambio per fare prssioni politiche». Il veterano Turabi: «Necessario il ritorno al taglio delle mani per i ladri, nessuno può decidere per noi quali leggi applicare»

Una strada di Kabul pattugliata da milizie talebane a bordo di un pick up

Una strada di Kabul pattugliata da milizie talebane a bordo di un pick up

A corto di soldi, di fronte a una crisi economica e umanitaria sempre più grave, i Talebani chiedono lo scongelamento delle riserve della Banca centrale afghana con sempre più insistenza. Trovando sponde dentro e fuori dal Paese. Pochi giorni fa, a reiterare la richiesta già avanzata dal ministro degli Esteri, mullah Amir Khan Muttaqi, è stato Sherbaz Kaminzada, il direttore della Camera di commercio per l’industria e le risorse minerarie. DOZZINE DI PERSONE hanno invece manifestato ieri a Kabul, con cartelli in inglese in cui accusavano Washington di mettere a repentaglio la vita di milioni di afghani. Subito dopo la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.