closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Talebani già infiltrati a Kabul. Fuggi fuggi di Usa e Europa

Afghanistan. Nelle prossime settimane si capirà se e quanto nella disfatta governativa abbiano contato accordi bilaterali sottobanco, tra i barbuti e qualche leader politico locale

Kabul

Kabul

Le ambasciate degli Stati Uniti e dei Paesi europei evacuano in tutta fretta il personale, mentre il presidente Ashraf Ghani, sempre più pressato affinché si dimetta, punta le sue ultime carte su Abdul Rashid Dostum e Atta Mohammad Noor, due ex signori della guerra che per anni ha combattuto politicamente. A LORO È AFFIDATA la resistenza intorno alle due città-bastione rimaste sotto il controllo governativo, Mazar-e-Sharif, nella provincia settentrionale di Balkh, a lungo governata proprio da Noor prima di lunghi dissidi con lo stesso Ghani, e Kabul, la capitale dove qualcuno dice che i Talebani abbiano cominciato a infiltrarsi. Sono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.