closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Taiwan e supercomputer, Biden non molla la presa

Usa/Cina. Washington ha rilasciato nuove linee guida sui rapporti bilaterali con Taipei

La "deliberata ambiguità" sta diventando sempre meno ambigua. Il principio che dal 1979 definisce meglio di qualunque altro l'approccio strategico degli Stati Uniti ai rapporti con la Repubblica di Cina, ergo Taiwan, è in fase di mutamento. L'amministrazione Biden ha rilasciato delle nuove linee guida sui rapporti bilaterali, che corrono sempre più veloce pur restando (per ora) su binari non ufficiali in ossequio al principio dell'unica Cina. Gli incontri tra i funzionari statunitensi e i rappresentanti taiwanesi saranno più semplici e potranno tenersi anche presso uffici federali e l'ambasciata de facto di Taipei a New York. Si tratta di uno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi