closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Tacita Dean, la realtà sul punto di sparire

Tacita Dean in mostra a Londra: "Landscape" alla Royal Academy, "Portrait" alla National Portrait Gallery, "Still Life" alla National Gallery. Una vera celebrazione per la più ostica fra gli Young British Artist. La sua arte è un "memento mori" e usa perciò il cinema, sentito come archeologia. È anche un tentativo di far dialogare vivi e morti e una riflessione sulla cecità, come nel film dedicato ad Antigone

Tacita Dean,

Tacita Dean, "His Picture in Little", 2017, film a colori 16 mm, muto © courtesy the artist, Frith Street Gallery, London and Marian Goodman Gallery, New York/Paris

«Producendo immagini con lo stesso spirito di chi si lancia ad attraversare la strada col giallo un attimo prima che appaia il rosso, devo riconoscere che la mia preferenza per i filmati è avvolta nella cecità che mi è necessaria al fine di vedere». Così Tacita Dean, una dei YBAs (Young British Artists), la generazione degli artisti britannici nata alla metà degli anni sessanta e affermatasi all’alba degli anni novanta, che combinava ribellismo esistenziale e opportunismo mercantile, presenta il suo lavoro nel catalogo della triplice mostra che le hanno tributato congiuntamente la National Gallery (Still Life), la National Portrait Gallery...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.