closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Syriza estende anche ai gay i patti di convivenza

Grecia. La nuova legge da votare entro il 22 dicembre. Ma non riconosce lo stepchild adoption

Le coppie di fatto dello stesso sesso stanno per ricevere il tanto agognato riconoscimento legale da parte del parlamento ellenico. Secondo quanto ha lasciato filtrare il governo di Syriza, la legge verrà votata entro il 22 dicembre. Si estende e si rafforza, quindi, il «patto di convivenza», già approvato dal governo di centrodestra nel 2008 ma di cui potevano godere (un caso che ha portato alla condanna da parte della Corte europea dei diritti umani) solo le coppie eterosessuali. Il «patto» non sarà più un atto privato, ma perché venga riconosciuto, dovrà essere consegnato all’anagrafe. Si manda quindi il messaggio,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.