closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Surreali ma coerenti, le distopie di Abe Kobo

Classici giapponesi. Da Atmosphere, l’ultimo romanzo dello scrittore, «Il quaderno canguro», e un saggio sulla sua anti-narrativa rivoluzionaria e insieme iper-realistica, di Gianluca Coci

Tra l’inizio degli anni cinquanta e la metà del decennio successivo, la narrativa giapponese si impose all’attenzione del pubblico europeo anche grazie alla forza espressiva del medium cinematografico: nel 1951 Rashomon, adattamento di due racconti di Akutagawa Ryunosuke, riuscì a conquistare un posto duraturo nell’immaginario collettivo grazie alla fortunata commistione dell’incisivo minimalismo di Kurosawa e della potenza polifonica del racconto; una decina d’anni dopo, nel 1964, La donna di sabbia aprì uno spiraglio sul cinema di Teshigahara Hiroshi e sulla scrittura di Abe Kobo e attraverso il sodalizio di quelle due menti brillanti fece conoscere la scena sperimentale giapponese di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.