closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Superare la «dottrina Obama»

Primarie Usa. La politica estera degli ultimi 8 anni ha dei pregi, i repubblicani però cercano di farla apparire «debole»

Si torna a votare nelle convulse primarie presidenziali americane. Le elezioni di oggi in cui si conteggiano anche Ohio, Illinois e Florida potrebbero rivelare molto sulle effettive possibilità di Bernie Sanders, e se sia matematicamente inevitabile la vittoria di Trump o se esiste uno scenario plausibile in cui gli altri repubblicani abbiano ancora una possibilità di sbarrargli la strada. Se pure così fosse, probabilmente al massimo potranno sperare di negargli la maggioranza di delegati necessari a vincere direttamente la nomination. Sarebbe il preludio ad una convention “aperta” in cui il partito finirebbe per dilaniarsi. Solo l’ultima di una serie di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.