closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Superare il Patto di stabilità per sostenere la green economy»

Il drago verde. Intervista al 5 stelle Giovanni Currò, vicepresidente della commissione finanze

Giovanni Currò

Giovanni Currò

Il rinvio del patto di stabilità e gli investimenti green sono il terreno sul quale misurare il nuovo corso del Movimento 5 Stelle nel governo Draghi. Ne parliamo con Giovanni Currò, vicepresidente della commissione finanze della camera. «La nostra proposta prevede una revisione profonda del Patto di stabilità - esordisce Currò - anche se alcuni lo vorrebbero di nuovo in vigore già dal 2023. Qualora rientri dobbiamo escludere le spese green, abbiamo obiettivi importanti: garantire entro il 2050 emissioni zero e concentrare gli investimenti pubblici in questo settore». È un modo per dare corpo alla transizione ecologica? Se raggiungiamo questo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi