closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Suoni e musiche dal Mediterraneo

Musica. Tra tradizione e innovazione, il festival che doveva chiudere quest'anno - in un cartellone che ha proposto accanto a quattordici concerti 'fissi' altri itineranti - continuerà. Magari fino al traguardo dei trent'anni

Trio Chemirani

Trio Chemirani

La buona notizia, subito: il Festival Musicale del Mediterraneo di Genova, una delle creature culturali più longeve della difficile scena italiana non cesserà di esistere. Doveva essere l’edizione di un gioioso «addio» a tutti, perché il Festival ideato da Echo Art e Davide Ferrari quest’anno compiva venticinque anni, e l’intenzione era di congedarsi con un fuoco d’artificio finale: quattordici concerti fissi» in dieci giorni più diversi happening itineranti, un convegno sull’utilità della musica per combattere l’abbandono scolastico, un laboratorio, una mostra di strumenti, un’antologia di filmati «storici» sulla storia della rassegna. Invece è arrivata una risposta di pubblico e di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.