closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Sultano Qaboos, potere assoluto e abilità diplomatica

Oman. Morto a 79 anni dopo una lunga malattia, Qaboos bin Said ha reso l'Oman un paese moderno e un interlocutore diplomatico di primo piano, allacciando rapporti con Israele e mantenendo rapporti stretti con l'Iran contro la posizione saudita. Prenderà il suo posto il cugino Haitham

Qaboos bin Said al Said

Qaboos bin Said al Said

Qaboos bin Said: un modernizzazione e un innovatore, non certo un democratico. Ne sanno qualcosa i dissidenti che hanno provato a contestare il potere assoluto che ha mantenuto sull’Oman per 49 anni. Ma anche un accorto diplomatico che spesso ha saputo portare il suo piccolo paese, popolato da meno di cinque milioni di abitanti, al centro delle vicende politiche regionali. Durante il suo lunghissimo regno, il sultano Qaboos – morto a 79 anni dopo una lunga malattia nella notte tra venerdì e sabato - ha avuto il merito di trasformare l'Oman, arretrato e desolato, in uno Stato moderno e persino...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.