closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sulmona, in migliaia ai funerali di Fabrizia

La bara di Fabrizia Di Lorenzo all'entrata della Cattedrale, ieri a Sulmona

La bara di Fabrizia Di Lorenzo all'entrata della Cattedrale, ieri a Sulmona

«Fabrizia era andata via da qui per cercare lavoro, ha dovuto lasciare questa terra che non riesce a dare speranza a questi giovani per il lavoro», con queste parole ieri il vescovo di Sulmona Angelo Spina ha officiato l’ulltimo saluto a Fabrizia Di Lorenzo, la trentunenne uccisa lunedì scorso a Berlino nella strage del Weihnachtsmarkt, il mercatino di Natale. Nella denuncia della mancanza di lavoro, in particolare in quelle zone, difficile anche non leggere una risposta severa al ministro Poletti che nei giorni prima dell’attentato aveva pronunciato un’imperdonabile gaffe sui ragazzi che vanno all’estero per cercare opportunità. A Sulmona ieri...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.