closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Sulle magie e i trucchi di Claudio Madia

I bambini ci parlano . La rubrica settimanale a cura di Giuseppe Caliceti

Illustrazione

Illustrazione

Nonostante le scuole siano chiuse, siamo riusciti a incontrare al computer lo scrittore e giocoliere e mangiafumo e prestigiatore Claudio Madia. Mi dite cosa vi ricordate?  «Lui aveva le dita, due dita, per fare la lumaca Valentina. Erano due dita come le corna. Il mignolo e l’indice. Aveva pitturato con un puntino le dita, il polpastrello, sopra alle dita. Quelli erano gli occhi. Poi faceva la voce di Valentina. La voce da lumaca». «Mia mamma ha detto che quando lei era piccola se lo ricordava perché presentava l’Albero Azzurro che era una trasmissione in tv». «A me è piaciuto perché...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi