closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Sulla scia di papa Francesco, nuovo fervore «politico» all’Avana

Chiesa cubana. Nonostante il cardinale Ortega, che dialoga con Castro, venga destinato a nuovo incarico, aumentano i segnali di distensione

Stimolate dal papa Francesco – che nella sua esortazione pastorale Evangeli Gaudium resa pubblica proprio in questi giorni critica «l’economia che esclude e uccide» - le chiese cattoliche di Cuba e del resto del continente americano (Stati uniti inclusi) sono mobilitate per adeguarsi al nuovo momento storico e ad aprirsi alla società. A Cuba, dove dove il presidente Raúl Castro ha dato il via a una serie di riforme seguendo le indicazioni dei «Lineamenti» approvati del partito comunista, la Chiesa è impegnata a ringiovanire l’episcopato, a formare nuovi clerici in un moderno seminario da poco inaugurato, a dar forza al...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.