closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Sulla disciplina

Bene, oggi continuiamo a parlare dell’incontro che abbiamo fatto la scorsa settimana a Reggio Emilia quando siamo andati alla Fonderia, il Teatro Fonderia, ad assistere alla lezione spettacolo dei ballerini dell’Aterballetto. Valerio e Arturo erano i due coreografi, ricordate? A un certo punto una bambina di una scuola della città ha chiesto a tutti e quattro, i due balleini e i due coreografi, come facevano ad essere così bravi. Ecco, qualcuno si ricorda cosa hanno risposto? «Hanno detto che erano bravi perché si erano allenati molto a fare quella danza». «Hanno detto che hanno iniziato a ballare a quattro anni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi