closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sul tavolo della manovra piomba il gelo di Draghi

Legge di bilancio. La proposta di Letta per blindare la finanziaria piace a Fi e Lega ma non al premier

Mario Draghi

Mario Draghi

Accolta già domenica da Lega e Forza Italia, la proposta di Enrico Letta, un tavolo dei leader di maggioranza con Draghi per «blindare la manovra», non convince il premier. Palazzo Chigi fa trapelare la convinzione che le intese vadano cercate in parlamento e fa sapere che non c’è alcuna convocazione in vista. La freddezza di Draghi non stupisce: apparecchiare quel tavolo significa aprire le porte alle richieste dei partiti, obbliga a mediazioni. Tutte cose che da quando si è insediato a palazzo Chigi il premier evita come un virus. Già ha di fronte il problema delle forze sociali, a partire...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.