closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Sul clima grandi parole ma l’azione rimane flebile

Il Summit. Se la riapertura del dialogo Usa-Cina è cruciale per rilanciare l’azione globale sul clima, il dialogo con il Presidente del Brasile Bolsonaro avrebbe bisogno di un chiarimento di fondo su come il suo governo sta continuando a promuovere la distruzione della foresta amazzonica e a calpestare i diritti degli indigeni

Finita l’era negazionista di Trump riprende dunque, ma in modo troppo flebile, il filo del discorso, in una situazione pandemia dagli esiti ancora incerti. Di certo c’è solo che le politiche contro la crisi climatica segnano il passo. L’iniziativa del Presidente Biden, che segue la visita di John Kerry in Cina a incontrare a Shanghai il suo omologo Xie Zhenhua, è importante per cercare rimettere insieme i Paesi e rilanciare l’azione sul clima. Sul piano politico l’aspetto di maggior rilievo – forse l’unico - del summit virtuale è infatti una ripresa di dialogo tra Usa e Cina che proprio sul...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi