closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Suite anticoloniale per Nora Chipaumire

A teatro. La coreografa e performer dello Zimbabwe residente a New York protagonista di «Nehanda» di scena a Short Theatre

Il momento esplosivo di Short Theatre 2021 arriva alla fine, dopo dieci giorni di performance e installazioni ma anche presentazioni di libri e film (un omaggio a Cecilia Mangini, scomparsa all’inizio dell’anno) dilagate nell’orizzonte urbano a partire dalla Pelanda del Mattatoio, a Trastevere, che da sempre costituisce il centro del festival. Si torna al teatro Argentina per Nora Chipaumire, coreografa e performer dello Zimbabwe residente a New York, che alla testa di una compagnia multietnica fa risuonare il suo Nehanda. Opera di teatro musicale, dice il programma. Opera che sfugge ai generi, certamente. Potremmo definirla una lunga suite suonata cantata...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.