closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Sudafrica in quarantena, ma bisognerebbe collaborare con il continente anziché isolarlo

La seconda variante. Il Paese oscilla tra l'orgoglio scientifico per aver individuato il virus modificato lanciando subito l'allarme, e i timori che qualcuno voglia far pagare a Pretoria la proposta di deroga temporanea alla proprietà intellettuale dei vaccini

In un centro vaccinazioni di Diepsloot, una township nei dintorni di Johannesburg

In un centro vaccinazioni di Diepsloot, una township nei dintorni di Johannesburg

In Sudafrica si oscilla tra l’orgoglio per l’abilità scientifica dimostrata dal Paese, che ha subito reso pubblici i dati e lanciato l'allarme in seguito al preoccupante aumento dei casi in alcune aree del Paese, a partire dalla regione del Gauteng, dove si trovano sia la capitale finanziaria Johannesburg, sia quella istituzionale Pretoria, e la rabbia per le misure prese a caldo dall'Europa, non fondate su dati scientifici che si stanno ancora analizzando. Con indici di contagio relativamente bassi il numero di casi confermati in Sudafrica è aumentato improvvisamente in una settimana portando il tasso di positività ad avvicinarsi alla barriera...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.