closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Successo cercasi per dramma incestuoso

Classici americani. Amareggiato dal fallimento di Moby Dick, Melville tentò con "Pierre o le ambiguità" la strada sentimentale, affidandosi a un protagonista disorientato dalla ambivalenza di ogni suo gesto e di tutti i valori in cui crede

Herman Melville iniziò la stesura di Pierre o le ambiguità, il suo settimo romanzo in sette anni, nell’agosto del 1851, alla vigilia della pubblicazione di Moby-Dick. Mentre era al lavoro sulla nuova opera, ebbe modo di leggere le recensioni, in generale assai poco lusinghiere, dedicate dalla stampa americana e britannica a quello che solo parecchi decenni più tardi sarebbe stato consacrato come il suo capolavoro. Allo stesso tempo, poté rendersi conto del fatto che Moby-Dick si avviava a essere un nuovo insuccesso commerciale e che la sua ambizione di guadagnarsi da vivere come scrittore continuava a scontrarsi con la natura...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.