closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Internazionale

Su Hillary Clinton torna lo spettro delle e-mail

Stati Uniti. Alla vigilia del terzo dibattito televisivo con Donald Trump, previsto per stanotte a Las Vegas, nuovi documenti sembrerebbero indicare un’interferenza del Dipartimento di stato sull'inchiesta

L’affaire della posta elettronica torna a tormentare Hillary Clinton. Alla vigilia del terzo dibattito televisivo con Donald Trump, previsto per stanotte a Las Vegas, nuovi documenti sembrerebbero indicare un’interferenza del Dipartimento di stato nelle indagini sul suo uso privato di comunicazioni riservate. L’accusa che da mesi viene rivolta all’ex segretario di stato è di aver trasferito decine di migliaia di messaggi elettronici sul suo Blackberry e su un server privato, esponendo segreti di stato a rischio di hackeraggio. Il caso è stato oggetto di indagine interna del dipartimento che in un rapporto dello scorso maggio non ha però ravvisato estremi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi