closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Stx, oggi Francia e Italia a caccia di un accordo per non perdere la faccia

Fincantieri. E' il giorno dell'incontro fra il ministro Le Maire e il nostro governo. Si parte dal muro contro muro. Ma c’è l’ipotesi di un polo navale militare

Il premier italiano Paolo Gentiloni e il presidente francese Emmanuel Macron

Il premier italiano Paolo Gentiloni e il presidente francese Emmanuel Macron

Il consiglio di guerra si riunisce in serata a palazzo Chigi: con Gentiloni ci sono i ministri interessati, Padoan e Calenda, l’Economia e lo Sviluppo, e c’è anche la sottosegretaria a palazzo Chigi, Maria Elena Boschi. Segno che Matteo Renzi nella faccenda vuole mettere bocca e non lasciarla nelle mani del solo Gentiloni, sempre sospetto di eccessiva cedevolezza. Anche se in realtà i distinguo dell’ex premier servono più che altro a chiarire che in Italia quello capace di «andare a gomiti larghi», secondo la sua fiorita espressione, è lui e solo lui. Il ministro francese dell’Economia Bruno Le Maire è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.