closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Stx, l’ad Bono è in silenzio. Ma lavora per l’accordo

Il personaggio. L'amministratore delegato di Fincantieri è l'ultimo boiardo di Stato, passato indenne anche alla rottamazione renziana. Ha fatto pagare la crisi ai lavoratori e ora ha creato un gruppo globale. E, nonostante le dichiarazioni di facciata, dietro le quinte tesse la tela per un patto con i francesi

Il 73enne Giuseppe Bono, dal 2002 amministratore delegato di Fincantieri

Il 73enne Giuseppe Bono, dal 2002 amministratore delegato di Fincantieri

L’ultimo boiardo di Stato. Passato indenne perfino sotto le forche caudine della rottamazione renziana. Giuseppe Bono ha 73 anni ed è amministratore delegato di Fincantieri dall’aprile del 2002: di gran lunga il manager più longevo delle aziende a capitale statale. Quindici lunghi anni che vengono dopo i cinque in Finmeccanica (prima come direttore generale e poi come ad) e i 22 in Efim, il braccio armato delle Partecipazioni statali, liquidato nel 1992. Calabrese laureato a Messina, comincia la carriera amministrativa in un’azienda - la Omeca - cogestita da Fiat e Finmeccanica. L’imprinting - si direbbe oggi nel mondo della finanza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.