closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Studente s’ incatena nel banco per protesta, scatta il Tso

Scuola. Il ricovero coatto «firmato da due medici». Il sindaco: il mio ok è stato un atto formale

La protesta dello studente diventa caso psichiatrico. Accade a Fano, dove un diciottenne dell'Istituto Olivetti si è rifiutato di indossare la mascherina in aula e ha inscenato una protesta in classe incatenandosi al banco. Dopo una breve e infruttuosa trattativa col ragazzo, che è rimasto fermo sulle sue posizioni, la preside ha chiamato il 118. Insieme ai sanitari a scuola si è presentata anche la polizia e, al culmine di due ore di discussione, è arrivata la decisione più dura: prelevamento del giovane e ricovero coatto in psichiatria all'ospedale Muraglia di Pesaro. La scuola e il sindaco di Fano provano...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.