closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

Strage di Srebrenica, c’era Alba Dorata

Inchiesta. I fascisti greci erano presenti durante il grande massacro di civili e di prigionieri disarmati. Alcuni hanno partecipato rastrellamenti e imboscate attorno alla città espugnata, uccidendo sul posto chiunque cercasse di salvarsi con la fuga

La presenza greca nella città dove è avvenuto il più grande massacro dell’Europa del dopoguerra è il risultato di una lunghissima ricerca condotta dai giornalisti greci della pagina di controinformazione XYZ Contagion (in https://xyzcontagion.wordpress.com c’è anche una versione in inglese). Spulciando gli atti del Tribunale Penale Internazionale per l’ex Jugoslavia, i rapporti dei Caschi Blu olandesi e centinaia di foto, riprese TV e articoli di stampa, il team giornalistico greco è riuscito a individuare l’identità di gran parte dei “volontari greci” che erano presenti al massacro. Il risultato è questo: accanto a qualche avventuriero, mercenario professionista e ingenuo idealista, c’è...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.