closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Strage di Srbrenica: «Militari olandesi colpevoli solo al 10%»

Balcani di sangue. La Corte suprema dell'Aja conferma la responsabilità parziale dell'Olanda nel massacro del 1995

C'era una piccola ma non trascurabile possibilità per 350 bosniaci musulmani di scampare al massacro di Srebrenica nel 1995. Una possibilità del 10%, secondo la Corte suprema dell'Aja che ha confermato la responsabilità parziale dello Stato per la morte di quegli uomini che avevano cercato riparo nella base delle Nazioni Unite a Potocari, vicino Srebrenica, e che invece furono consegnati dal Dutchbat, reparto speciale dell'esercito olandese, alle truppe serbo-bosniache guidate dal generale Ratko Mladic, «il macellaio». Agli inizi del luglio 1995 le forze armate dei serbi di Bosnia avevano sferrato un attacco contro l'enclave di Srebrenica dichiarata dall'Onu come zona...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.