closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Strage di Bologna, ergastolo all’ex Nar Gilberto Cavallini

La Sentenza. Condannato l'ex terrorista nero. Gli avvocati dei familiari: «Matrice fascista, emergono le responsabilità dei Servizi deviati»

«La sentenza non cancella gli 85 morti e i 200 feriti, ma rende giustizia a noi familiari delle vittime che abbiamo sempre avuto la costanza di insistere su questi processi». È stato questo il primo commento dei familiari delle vittime della strage di Bologna alla lettura della sentenza che ha condannato all'ergastolo l'ex terrorista nero Gilberto Cavallini, accusato di concorso nella strage avendo fornito alloggio, documenti falsi e un'auto agli esecutori materiali del massacro. Ottantacinque morti e duecento feriti, la strage del 2 agosto 1980 è una ferita ancora aperta per l’Italia e per la città di Bologna, che ricorda...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.