closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Strade, ferrovie, investimenti green. Passa il Piano infrastrutture

Stati uniti. Il Congresso Usa dopo mesi di divisioni fra democratici approva uno dei pilastri dell'agenda di Biden. Resta da vedere se i moderati voteranno il pacchetto per welfare e lotta al climate change

Joe Biden

Joe Biden

Il Congresso ha finalmente approvato il disegno di legge bipartisan da 1200 miliardi di dollari destinati alle infrastrutture, uno dei pilastri dell’agenda del presidente Joe Biden. L’approvazione è arrivata alle 23,20 di venerdì, tre giorni dopo una giornata elettorale cruciale, mesi di deliberazioni e divisioni rigide tra democratici moderati e dell’ala sinistra del partito con posizioni inconciliabili. AD AGOSTO la manovra aveva incassato l’approvazione del Senato, ma per diventare legge aveva bisogno anche di quella della Camera dove il voto finale è stato 228-206: tredici repubblicani hanno votato con la maggioranza dei democratici a sostegno del disegno di legge, e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.